Presentazione di “Benvenuti a Fuocofatuo”

Francesco Pasanisi presenta il nuovo progetto filmico della EPP: “Benvenuti a Fuocofatuo”.

Annunci

Vasco Brondi e la groupie

Vasco Brondi al Supermercato

Gag grottesca che esaspera l’ermetismo intellettuale del cantautore italiano Vasco Brondi. No diffamazione, solo satira.

BENVENUTI A FUOCOFATUO, LE SPILLETTE

Il numero di scene aumenta e con loro anche la dispendiosità. Il grande rocker locale wolf Lombardi, nonché protagonista del lungometraggio, si è prestato ad apparire sulle nostre spillette che sponsorizzano e finanziano il progetto.

Costeranno 1 € a  pezzo! GRAZIE A TUTTI!

N.B. cliccando sulle due foto sottostanti potrete accedere alla nostra neonata pagina fan di Facebook. Iscrivetevi 😀

E’ FATTA!

Un fantastico oscillare fra il 94 ed il 97% ha sancito che l’Italia è esausta di cavilli e manovrucce varie atte a far arricchire i ricchi, impoverire i poveri e intossicare tutti. Una duegiorni di democrazia partecipativa ed “orizzontale” (citando Travaglio)? Sì, ecco questa è sicuramente la prima considerazione da fare. Dopo 15/20 anni gli italiani prendono coscienza e vanno a votare per non distruggere il presente e non deflagrare il futuro dei propri figli. Sì, vanno alle urne, fosse anche nelle 48 ore fra le più assolate e da “voglia-di-mare” del 2011.
Il popolo sovrano (Democrazia, No?) non è stato, in altre parole, a guardare o cazzeggiare quando si è visto quasi soffiare da sotto il naso l’acqua, l’energia pulita e la legge uguale per tutti. I famosi “92 minuti di applausi” di fantozziana memoria sono per tutte quelle e tutti quelli che hanno anteposto Costituzione e buon senso a qualsiasi “Domenica Sportiva” o giornata alla “Baywatch”.
È instancabile la voglia di ringraziare le donne e gli uomini che hanno lavorato per le campagne referendarie e gli elettori; e che rimanga instancabile l’unità di un Paese contro proposte scellerate ed affariste.

CONGRATULAZIONI DA QUEGLI STRONZI DELLA EASY PHONEY PRODUCTION! 😛

Ultimo appello per il referendum del 12 e 13 giugno

FLYERONE NUMERO TRE, PER GLI AMICI SARDI