GREENPEACE: OK A RAID IN SIRIA, BOMBE NON CONTENGONO OLIO DI PALMA

gaza-bombeMalafrocio Pisterlenghi, leader storico di Greenpeace sezione di Monacizzo, ha inviato in mattinata un messaggio alla NATO, alla Casa Bianca e alla Duma in cui esprime il benestare da parte di tutta l’associazione circa i bombardamenti in Siria. L’ok nasce da un’attenta analisi delle componenti esplosive dei missili russi e statunitensi i quali non conterrebbero olio di palma, quindi innocui per l’ambiente e per la salute alimentare dei siriani.

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...