VITTORIO EMANUELE DI SAVOIA: LA ‘CARBONARA’ HA UN NOME TROPPO SOVVERSIVO

Affondo di fioretto da parte di Vittorio Emanuele, noto filantroipo rivoluzionario ed amico del popolo e soprattutto dei poveri per i quali ha una incolmabile simpatia e verso cui accorre sempre in caso di bisogno. L’ardimentoso aristocratico, mentre si prostituiva per avere soldi al fine di aprire un ospedale pediatrico per nobili al confine svizzero, ha affermato: “Ho mangiato la carbonara. Buona, ma ha un nome sovversivo, indegno per il nostro Regno D’Italia!”. Dopo una iniezione di xanax, lo hanno condotto agli alloggi per riposare.

Annunci

RAGGI: LASCIATE IN PACE SPELACCHIO, STA FACENDO LA CHEMIO!

La sindaca di Roma Raggi, M5S, ha sbottato stamattina presso il tavolo 5 della trattoria da Zio ‘Ntunello, in via della Scrofa. In compagnia di un giornalista, la politica, parlando dell’albero Spelacchio, alzando di molto il tono di voce già alterato ha detto di non tormentare più il povero albero sul suo aspetto, visto che è sotto chemio.

NANDU POPU SPOSTA GERUSALEMME A TREPUZZI

Quando affari esteri ed autorevoli esponenti attivi della politica locale si incontrano avvengono peculiari fenomeni come questo. Nandu Popu, recentemente investito da Mattarella Cavaliere Di Gran Croce e premiato come filantropo ed attivista politico in odore anche di Nobel per la pace, ha ratificato al bar da Lu Ronzu un documento in cui sigla l’appartenenza indubbia ed indiscutibile di Gerusalemme a Trepuzzi. “Da sempre storica roccaforte salentina in Medioriente -dice il Popu ai nostri microfoni- Gerusalemme ha il primato di più rape nfucate cucinate al giorno in un territorio non occidentale. Pertanto è più che opportuno rivedere le cartine (ride) geografiche e dare la giusta identità ai luoghi. Da oggi Trepuzzi ingloba la nota città mediorientale all’interno del Comune”.

NAS TROVANO EUGENIO SCALFARI NEL CONGELATORE DI CANNAVACCIUOLO

Non si placa l’inchiesta dei Nas sui prodotti che lo chef Cannavacciuolo serve nei suori ristoranti. Secondo la recente indagine, il cuoco servirebbe prodotti surgelati spacciati come freschi. Al “Rognone D’Argento”, uno dei ristoranti dello stellato chef, i militari hanno trovato nel congelatore Eugenio Scalfari, storico fondatore de La Repubblica.

REGIONE SALENTO: PAGLIARO SCAPPA IN BELGIO

Paolo Pagliaro, presidente di Telerama e fondatore del Movimento regione salento, apprendendo dei provvedimenti ormai noti che saranno presi verso il catalano Puidgemont, è fuggito stamane in Belgio su di un cargo battente bandiera trepuzzina.