DISCORSO DELLA MELONI A LECCE SI RIEMPIE DI ROMANI ULTRASESSANTENNI: “PENSAVAMO FOSSE CALIFANO”

Nell’ambito sicurezza alla stazione di Lecce, oggi l’onorevole Giorgia Meloni, conosciuta come fulgido esempio di progressismo, ha indetto una manifestazione. Appena la deputata, nota per il suo impegno verso i treni in orario, ha iniziato a fare il suo discorso, una frotta di romani sopra i sessant’anni si è presentata sul posto.

“Avevamo sentito quella voce e quell’accento e pensavamo fosse er Califfo” Ha detto ai nostri microfoni uno di loro.

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...