DARIO ARGENTO STA GIRANDO UN FILM SULLA VITA DI SALVO VENEZIANO

Salvo-Veneziano-1Il re dell’horror movie italiano, Dario Argento, torna a farci terrorizzare sul grande schermo. Girerà un thriller a sua detta “molto cruento e splatter” incentrato sulla vita dell’icona femminista e concorrente del GF Salvo Veneziano.

SINDACO DI CENTRODESTRA INDICE INIZIATIVA “IL TRENO DI BIBBIANO”

treno

“Tutte le atrocità, dalle tasse alle foibe per poi passare da Bibbiano alle donne, dalle biblioteche ai ricchioni fino ai negri -dice il primo cittadino- dovrebbero essere ricordate e commemorate”. Dopo l’autorevole intervento, ha tagliato il nastro posto sull’uscio della sede che ospiterà l’importante evento.

MEDICO LECCESE INTITOLA REPARTO PEDIATRICO AL CIN CIN BAR

Per un ricordo sempre vivo di questo scempio criminale voluto dalla giunta Lenin del centrosinistra rosso bolscevico, Ronzinu Turcinieddi, noto medico leccese abituato così, ha intitolato il reparto pediatria del Vito Fazzi all’eroico Cin Cin Bar, scomodo luogo ai poteri forti che così lo hanno brutalmente ucciso. Congedo taglierà il nastro.untitled

RAI DUE: IL DIRETTORE FRECCERO ANNUNCIA FICTION SU BEPPE GRILLO, SCRITTA DA BEPPE GRILLO E INTERPRETATA DA BEPPE GRILLO

Il nuovo direttore di Rai Due Carlo Freccero, autorevole intellettuale che il mondo ci invidia da più di tre decenni, dopo il flop che ha avuto la collazione di spezzoni di spettacoli fatti da Beppe Grillo, secondo la propria onestà intellettuale e artistica e scevra da ogni motivazione politica filogovernativa, propone la serie “Beppe Grillo”, scritta dal noto pensatore genovese omonimo e interpretata dallo stesso.

PROCESSO PER STUPRO. AVVOCATO DIFESA: “AVEVA LE TETTE, QUINDI ERA CONSENZIENTE”

lawPandaniele Stupraminchia, avvocato difensore di Cazzomarro Ficcodentro. operaio edile accusato di violenza sessuale nella notte fra il 12 e 13 novembre di quest’anno, ha ottenuto uno scto di pena per il suo assistito. Dal carcere ad una multa di sette euro, poichè, a detta del legale, la donna, avendo il seno, era consenziente. Plauso in aula.

STRETTA SU OMOSESSUALI, BOLSONARO: “POTRANNO BACIARSI IN PUBBLICO SOLO LE LESBICHE”

Il neoeletto presidente Bolsonaro, chiamato anche fra gli amici “lo stantuffo dei tropici”, ha dichiarato in una trasmissione radiofonica la sua linea dura e chiara sugli omosessuali. Il giro di vite ci sarà, tuttavia le lesbiche saranno libere di darsi ad effusioni, anche pesanti. in pubblico, perchè, citando lo stesso presidente: “…i brasiliani devono rincasare con il buonumore”

LEGITTIMA DIFESA, SE UN LADRO E’ STATO FERITO DAL PADRONE DI CASA PUO’ SPARARGLI PER REAZIONE

Altri emendamenti sul dl Legittima Difesa fortemente voltuto dal ministro delll’Interno. Questa modifica al testo è stata scritta e poi approvata da Ludosecrio Slurpafregna, deputato di maggioranza. Secondo questo , il ladro ferito dal padrone di casa può, appunto, sparargli a sua volta per difendersi e ciò può andare avanti finchè uno dei due non è morto.

ANALFABETA FUNZIONALE VEDE “FILADELFIA” E NON COMPRA PIU’ CREMA SPALMABILE PER PAURA DI DIVENTARE GAY

Sassaruto Piastraculi, geometra del comune di Venchi Lombardo, aveva appena finito di visionare nel pomeriggio il famoso film “Filadelfia” (1991) di Johnatan Demme, pellicola che affronta il tema dell’omosessualità correlata all’aids. Il Piastraculi, in preda al terrore, dopo aver postato sul proprio profilo Facebook ciò che vedete in foto, ha dichiarato di non voler più comprare crema spalmabile per non contrarre la letale omosessualità.

NEOFASCISTA NEGA OLOCAUSTO A MANIFESTAZIONE ANTIABORTO: RICOVERATO IN STATO CONFUSIONALE

Succede a Strapachecca, nota roccaforte repubblichina in provincia di Rovino. Matteuccio Di Maggio Salviati, militante del Movimento Ascellare Italiano, durante la manifestazione antiabortista che si tiene ogni giorno nella piazza cittadina, ha dichiarato che l’olocausto nazista non è mai esistito. Dopo, è stato colto da un capogiro ed è svenuto. Ora è ricoverato all’Ospedale Valerio Borghese con una prognosi si dieci giorni.

ELEZIONI BRASILE, BOLSONARO A BARBONE: “NON TI CACO SENNO’ TI LAVO”

In vista del  ballottaggio fra Jair Bolsonaro, detto “il John Lennon di Rio” e Fernando Haddad (famoso per un complemento di luogo nel Salento), non mancano le frecciate argute e brillanti. Il candidato presidente della destra, quindi Bolsonaro, in un incontro con i quartieri poveri di Brasilia, ha espresso la frase che si può leggere nel nostro titolo all’articolo. Quel buontempone di Bolsy, così lo chiama la Le Pen affettuosamente su whatsapp, si è poi dato alle danze con delle ballerine che erano sul luogo.