“SARA’ UN BAGNO DI SANGUE”, COSI’ OPERAI DITTA DI ASSORBENTI SCELGONO DI SCIOPERARE PER I LICENZIAMENTI

fistEliopetro Leninisti, capo movimento sindacale della “Drain”, ditta di assorbenti del bergamasco, in maniera cruenta minaccia di incrociare le braccia insieme ai colleghi contro gli iniqui licenziamenti dovuto, a loro volta, ad una serie di tagli dovuti, a loro volta, a delle spese pazze in fichi secchi e troie dell’imprenditore dell’azienda.