IT SI TRASFORMA IN SALVEMINI E APPARE A PERRONE

Il celebre mostro/clown/demone Pennywise, protagonista del romanzo biografico “It”, scritto dallo storico Stefano Sire, sarebbe apparso nell’abitazione di Paolo Perrone nottetempo. L’ex sindaco, stressato da verdetti di Tar, da ricorsi sulla nuova giunta e dalla questione sul Pug, ha visto apparire davanti al suo letto Carlo Salvemini, il nuovo sindaco. In realtà si trattava del feroce clown che, come sappiamno, assume la forma delle nostre paure e delle nostre ossessioni.

Annunci

LECCE, CENTRODESTRA ASSENTE A PROCLAMAZIONE CONSIGLIO. PERRONE: “TROPPE BARRIERE ARCHITETTONICHE”

Si è svolta in questi giorni la proclamazione dei neoeletti consiglieri comunali a Lecce. Dopo la decisione di assegnare il premio di maggioranza alla coalizione di Carlo Salvemini, ora sindaco, il centrodestra l’ha presa con il consueto aplòmb e sportività che da sempre l’ha contraddistinta (vedi le voci “serrature” e “ricorsi”).

Alla succitata proclamazione l’intera opposizione conservatrice era assente. Perrone, da sempre impegnato nel sociale, giustifica questo gesto con un importante appello di civiltà: “Noi eravamo assenti poichè a Palazzo Carafa ci sono troppe barriere architettoniche”.

VITTORIA CARLO SALVEMINI, PERRONE: NON AVETE CONTEGGIATO LE SCHEDE DI CAVALLINO

Polemica da parte del vero sconfitto in queste ultime elezioni amministrative leccesi: Paolo Perrone. Secondo l’ex sindaco, sulla base di vecchie cartografie delle Due Sicilie pubblicate da Giovanni Capocchione IV, Cavallino, annessa al ducato leccese, manca nel conteggio dei voti al ballottaggio.

COMUNALI LECCE, PERRONE SCRIVE ANCHE A FRANK UNDERWOOD

La serie di lettere scritte da Paolo Perrone da 24 ore circa a questa parte, idea del suo gestore di comunicazione Gilibberto Telerami, non si ferma. Dopo aver scritto, quasi come campagna al centrodestra, lettere a Delli Noci e Salvemini, l’ormai ex primo cittadino leccese ha scritto anche a Frank Underwood, noto politico americano sosia di Kevin Spacey.

COMUNALI LECCE, 5 STELLE: SALVEMINI FINANZIERA’ APOCALISSE ZOMBI PER AVERE CONSENSI

Affondo del candidato sindaco pentastellato Fabio Valente, autore di numerosi saggi di politologia studiati in tutto il mondo accademico occidentale fino alla scuola accademica giuridica di Rio De Janeiro. Secondo un cablo segreto redatto da Andrea Pirlo, il candidato Carlo Salvemini, per raddoppiare i consensi, finanzierà un’apocalisse zombi per poi debellarla egli stesso divenendo così un amministratore-eroe.

EASY PHONEY HA PORTATO BENE :)

Nonostante la disfatta a sinistra alle Amministrative leccesi, dobbiamo considerare importante ed indicativo il risultato della lista civica Lecce Bene Comune con Carlo Salvemini, la forza politica locale che noi abbiamo supportato.

Ecco i risultati. Quello in “bold” è del nostro fondatore.

.LECCE BENE COMUNE

SALVEMINI CARLO MARIA 939
ARIGLIANO FRANCESCO (DETTO CICCIO) 13
BANDELLO FARA ANNA MARIA 10
BELGIOIOSO MARCELLO 116
BUIA FRANCESCO 5
CHIAPPINI CARLO 110
CITRARO SAVERIO 180
DE GIORGI FEDERICA 9
DELL’ANNA MAURIZIO 9
DONNO ADA 5
DUSI ANGELICA 14
GIANNONE MARIA VALERIA 97
GIORDANO ANDREA 34
GRAZIUSO INNOCENZO 57
LANZILAO ADELAIDE (DETTA HEIDY) 17
MARASCHIO ANNA GRAZIA 42
MARTINA MARIA ANNA 5
MARZO AMEDEO 46
MELILLO MASSIMO 28
MILETI CARLO ANTONIO 16
NACCI EUGENIO 65
NUZZOLI GIUSEPPE ANTONIO 25
PAGLIARA MATTEO 153
PASANISI FRANCESCO PAOLO MARIA 18
PERRONE FIORELLA 12
PRESICCE ALESSANDRO 156
RANGO GIOVANNI 26
SERRA DAMIANA 1
STRAZZERI IRENE 65
TAFURO RICCARDO 8
TANGOLO CHIARA 23
VERNALEONE RENATO 64

EASY PHONEY “CANDIDATION”

Questo simpatico essere in nero vuole entrare nel merito della politica locale. Fermatelo prima che sia tardi!!! 🙂

Care e cari EPP fan

Sono già tre anni che il nostro gruppo informale Easy Phoney Production, con le sue follie audiovisive e testuali, fa ridere, riflettere e divertire i leccesi e non solo. Il nostro blog supera, quasi giorno per giorno, le 50 visite; il nostro canale YouTube ha quasi raggiunto le 26.000 in tutto. Non sono solamente numeri, si tratta di una palese stima e curiosità nei confronti di quello che facciamo e di come lavoriamo.

Il mese di aprile sarà impegnativo per la EPP. Abbiamo in cantiere un film noir ad episodi e, ribadisco ancora una volta, ho intenzione di candidarmi alle Amministrative di Lecce. La “stanza dei bottoni” mi ha sempre suscitato un certo interesse. Il nostro gruppo informale si occupa anche di politica ed è giusto che io, suo fondatore, oltre che a creare lavori spassosi che ne parlano, mi metta in gioco per dare il suo contributo alla città di Lecce, che mi ospita dal 2003 appena iniziata l’Università.

Easy Phoney Production non ha intenzione di tramutarsi in un partito. Io sarò presente, come cittadino che vive a Lecce e come fondatore di questo gruppo, nella lista Lecce Bene Comune di Carlo Salvemini.

Per Lecce ci metto la faccia. Il 6 e 7 maggio 2012, con Loredana Capone sindaco.

Francesco Pasanisi, fondatore Easy Phoney Production.