PUPI AVATI GIRERA’ UN HORROR BASATO SUI DISCORSI DI DIEGO FUSARO

Dopo il successo de “Il Signor Diavolo”, il maestro bolognese dell’horror, il “Polansky della Bassa” come lo definiva qualcuno decenni fa, Pupi Avati, ha dichiarato ai nostri microfoni che, dopo aver visto ed ascoltato il grande filosofo progressista Diego Fusaro, girerà nel 2020 una nuova terrificante opera che lascerà il pubblico in un puro stato di terrore e che non deluderà i fan. fusaro

IL PENE DI FUSARO A “LA ZANZARA”: MI TAGLIO, MI SENTO INUTILE

Dopo la fidanzata, ora è lo strumento turboprocreativo sottostante del Fusaro a sfogarsi ai microfoni di Cruciani. La turboappendice demoplutoerotica pseudoutilizzante ha deciso di evirarsi da sola in quanto sente di non essere utile se non per criptourinate turbogiallo paglierine.