ELEZIONI BRASILE, NANDU POPU: “VOTEREI PER FERNANDO HADDAD, MI RICORDA QUANDO MI CHIAMANO PER ANDARE A UNA PARTE”

sud-sound-system-al-marzolla-3Non si è fatta attendere l’opinione di Nandu Popu, tornato di fresco da un incontro Onu con Ban Ki Moon. Il famoso cantante ma soprattutto politologo, ha dichiarato che sarebbe chiara la sua scelta elettorale se fosse un cittadino brasiliano. Popu sceglierebbe la sinistra e Haddad, ricordandogli la sua terra amata salentina legata da altri ricvordi personali.

MANINA SUL DECRETO FISCALE, SPUNTA IPOTESI NANDU POPU E SERVIZI SEGRETI

Non si arresta la polemica sull’ipotesi di complotto circa il decreto fiscale. La famosa “manina”, diventata ormai oggetto di dileggio sui social nei confronti del ministro Di Maio, fra le tante identità a lei addotte in un mare di ipotesi, spunta l’appartenenza a Nandu Popu, noto musicista ed autorevole politologo, recentemente assunto nei Servizi Segreti proprio per la sua grande dimestichezza con la lingua italiana e la dialettica. “No ai poteri forti” è il mood di codesta querelle e noi andremo avanti a raccontare la verità senza paura.

RICERCA: LE CANZONI DI NANDU POPU CANTATE AL CONTRARIO SONO L’ADELCHI DEL MANZONI

Un prestigioso studio della Trepuzzi Humanistic Accademy ha rivelato quanto segue: l’opera omnia del Popu e numerosi passi dell’Adelchi del Manzoni coincidono. Sarebbe sufficiente, secondo il professor Caccafranco Turcinieddhri, ascoltare il vate (Popu, non Manzoni) al contrario per scoprire il testo dell’artista (Manzoni, non Popu). Il presidente americano Donald Trump sarà in visita a Threesmells per premiare questa ricerca.

ULTIM’ORA: TROVATI FOGLI SCRITTI IN ITALIANO IN CASA DI NANDU POPU

Il blitz della Furestusa, nuovo corpo militare del Viminale, entrando in casa del filologo salentino a fronte di una segnalazione da parte di Massimo Cacciari, ha rinvenuto alcuni testi scritti a penna dal Popu in una inaspettata lingua italiana. La scoperta è, ora, al vaglio dei papirologi.

NANDU POPU SPOSTA GERUSALEMME A TREPUZZI

Quando affari esteri ed autorevoli esponenti attivi della politica locale si incontrano avvengono peculiari fenomeni come questo. Nandu Popu, recentemente investito da Mattarella Cavaliere Di Gran Croce e premiato come filantropo ed attivista politico in odore anche di Nobel per la pace, ha ratificato al bar da Lu Ronzu un documento in cui sigla l’appartenenza indubbia ed indiscutibile di Gerusalemme a Trepuzzi. “Da sempre storica roccaforte salentina in Medioriente -dice il Popu ai nostri microfoni- Gerusalemme ha il primato di più rape nfucate cucinate al giorno in un territorio non occidentale. Pertanto è più che opportuno rivedere le cartine (ride) geografiche e dare la giusta identità ai luoghi. Da oggi Trepuzzi ingloba la nota città mediorientale all’interno del Comune”.

NANDU POPU INVITATO DA OBAMA, CAUSA SBALLO E’ ARRIVATO TARDI IN AREOPORTO

nandu popuSfortunato episodio per il noto pensatore, intellettuale, cantautore, artista ed attivista politico Nandu Popu, Il celebre uomo di cultura sarebbe dovuto essere fra gli invitati dell’ultima cena presidenziale di Barack Obama, solo che dopo sessantadue incontri con la pianta magica terapeutica, sconfitto da inspiegabile stanchezza, non è arrivato in tempo a prendere l’aereo.
“La sua presenza avrebbe rappresentato la quintessenza del fiore all’occhiello d’Italia -ha dichiarato il segretario di Stato Usa- la cena si è rivelata una cosa riuscita a metà”.

HACKERATO PROFILO DI NANDU POPU, TROVATE FOTO IN CUI NON FUMA

nandu popuIl DSSS (Dipartimento Salenthinoh Spionaggio Strategico) ha fatto sapere agli Affari Interni di Gallipoli che è stato hackerato il profilo di Nandu Popu, noto attivista politico locale e massimo esponente per ciò che riguarda i reading letterari. I pirati informatici hanno sbloccato e poi diffuso fotografie compromettenti in cui il Popu non fuma.