MINISTRO FONTANA SCOPRE CHE GESU’ ERA IN COMPAGNIA DI 12 UOMINI E SI ISCRIVE ALL’UAAR

Recentemente, il nuovo ministro Fontana, che lavorerà su famiglia e disabilità con il suo spirito aperto e libertario laico, ha scoperto che Gesù, andando in compagnia di dodici apostoli, andava in compagnia di dodici uomini. Nel dubbio di temuta ma impossibile omosessualità del fondatore del Cristianesimo, Fontana si è iscritto all’UAAR, cioè Unione atei agnostici razionalisti.

 

N.B. Questo articolo è stato scritto ai sensi di legge dell’art.21 della Costituzione della Repubblica Italiana che sancisce la libertà di pensiero, parola, stampa ed espressione. Pertanto la satira, atta a “colpire” personaggi di spicco esasperandone alcune caratteristiche ed arricchendo i contenuti con dettagli di fantasia, appartiene a suddetto articolo. Nessuna volontà diffamatoria.

Annunci

SEDIA A ROTELLE PARCHEGGIATA DAVANTI ALL’UFFICIO DI MONOSI. PERRONE CHIAMA I VIGILI

1508968_20160126_palazzo_carafa_1Il consiglere comunale di Lecce Attilio Monosi, detto anche il filantropo, tornando a casa da un campionato di basket paralimpico, ha ritrovato davanti al proprio ufficio comunale una sedia a rotelle parcheggiata. Allertati i vigili, da Paolo Perrone, per la rimozione del veicolo che evidentemente ostruiva il passaggio.

SEI NAZIONI: INVECE DELL’INNO ITALIANO PARTE “ANDIAMO A COMANDARE”

Momenti di panico e poi di gran festa al Sei Nazioni nel momento degli inni nazionali durante la partita Italia-Irlanda. Invece dell’inno di Mameli, gli altoparlanti dello stadio Micazza di Meelano hanno filodiffuso “Andiamo a Comandare”, noto pezzo del compositore Rovazzi, genio incompreso dei nostri tempi. Inizialmente il pubblico tricolore era nel panico, infatti alcuni di loro hanno pestato un immigrato per salvare la patria dopo tale onta; in seguito, si sono messi tutti a ballare il Rovazzi, ormai riconosciuto nuovo inno dalla Camera dei Deputati.

COMUNALI LECCE, GILIBERTI PROPONE ACCORDO CON UNIVERSITA’ DELLA VITA

“Molti giovani, ho notato su Facebook, la frequentano e ci studiano con abnegazione -ha dichiarato il candidato sindaco per il centrodestra a Lecce Mauro Giliberti- perciò non sarebbe giusto non accordare l’accademia succitata con il Comune su importanti progetti culturali e per la città”.

Nel corso del confronto Tv andato in onda oggi alle 13.00 su Raitre, Mauro Giliberti, argomentando i propri punti programmatici qualora venisse eletto, ha promesso un autorevole ed importante accordo, o protocollo d’intesa, con l’Università Della Vita.

 

COMUNALI LECCE: RIPA, HO BIONDATO TRUMP E COMUNQUE HA VINTO, BASTA BATTUTE!

Il noto filantropo e politico leccese, noto per il suo aplomb e per un incondizionato amore che ha sempre avuto nei confronti della democrazia, della socialità e dell’inclusione, non potevamo che parlare di Giuseppe Ripa, smorza le polemiche e le fescenniniche battute su un suo più che legittimo rispolvero della glottologia vernacolare, ossia il “biondare”, utilizzato in quello che sembra un post, ma in realtà è un supremo atto d’amore e di umiltà a fronte dei risultati elettorali.

Ripa, aggiustando una giostra per bambini al parco di Belloluogo, afferma che ebbe biondato Trump, prima era castano, e che grazie a ciò ha vinto in Usa.

COMUNALI LECCE, 5 STELLE: SALVEMINI FINANZIERA’ APOCALISSE ZOMBI PER AVERE CONSENSI

Affondo del candidato sindaco pentastellato Fabio Valente, autore di numerosi saggi di politologia studiati in tutto il mondo accademico occidentale fino alla scuola accademica giuridica di Rio De Janeiro. Secondo un cablo segreto redatto da Andrea Pirlo, il candidato Carlo Salvemini, per raddoppiare i consensi, finanzierà un’apocalisse zombi per poi debellarla egli stesso divenendo così un amministratore-eroe.

MINISTRO POLETTI: TIRA PIU’ UN PELO DI FICA CHE UN PAIO DI BOVI

Dichiarazione eclatante del ministro del lavoro Giuliano Poletti durante una convention democratica a Sassarazzo Valle. In linea con il contesto italiano circa lavoro e fuga di cervelli, Poletti non ha esitato ad esternare il suo granitico ma utile parere e consiglio.